Sezione a tema libero in cui è possibile discutere di argomenti che non rientrano nelle altre categorie.
#4799
Una Nuova scoperta sul comportamento dei fotoni nella luce, rischia di annullare secoli di storia, ovvero da quando si è cercato di misurarne la velocità con i mezzi che la Scienza offriva in quel determinato periodo

Un team di fisici provenienti dal Trinity College di Dublino e dall’Istituto CRANN, hanno rivelato un nuovo comportamento dei fotoni che descrive la nuova proprietà fisica fotonica del momento angolare.

In pratica hanno concluso che la luce non deve essere si vista solamente come un fascio di fotoni che percorre una linea retta, ma come un fascio capace di generare un movimento angolare attorno al proprio asse in senso rotatorio.

Sulla base di questa scoperta, il team ha così dedotto che il movimento angolare non corrisponde proprio ad un multiplo della costante di Planck come fino ad ora si credeva, anzi, la risultante pare un "tantino" più complessa rispetto a quella ricavata dal precedente calcolo.

Per scoprire questa nuova proprietà, gli scienziati hanno ricreato il moto di un fascio di fotoni attraverso dei cristalli che simulavano un raggio in movimento “a spirale conica” o "a vite", applicando poi le teorie fondamentali della meccanica quantistica legate alla materia, si è riusciti ad analizzare le strutture del fascio giungendo alla conclusione che il moto angolare non è affatto un multiplo della costante di Planck ma piuttosto un semi-intero di quest’ultima, per ora si ipotizza che la nuova costante valga esattamente la metà.

Queste affermazioni potrebbero non dire nulla al momento, ma in futuro rischiano di cambiare il nostro modo di conoscere la luce, sicuramente avrà un grosso impatto nelle comunicazioni basate sulle fibre ottiche, e potrà chiarire alcuni dubbi che si proteggono ormai dagli anni '80 a questa parte...
#4803
Interessante, sarà contento il tizio di Padova che disquisiva sulla vorticiticà della luce (una sorta di momento angolare dei fotoni), magari ora la smettono di bistrattarlo...

Hai un link all'articolo o ad una descrizione più approfondita?
#4806
Purtroppo sono solamente indiscrezioni fuoriuscite dall'ambiente scientifico, per ora dicono che stanno ancora conducendo esperimenti per dare solidità e veridicità alla scoperta, sicuramente vorranno evitare di affermare un qualcosa che in futuro possa essere ancora smentito...

Appena ne so qualcosa di più aggiornerò il 3ad, se poi qualcuno scoprisse qualche novità, non si faccia problemi a pubblicare gli aggiornamenti, penso che questa scoperta interessi anche il nostro settore...
ROTARY PULSE TO DTMF TONE

Ciao Maxim e grazie per la risposta. Dunque: 1) h[…]

Quindi se nelle batterie era presente 4v posso m[…]

Ciao a tutti! Premetto che sono un dilettante, av[…]

Ciao Albe84. E' difficile riuscire a dare una risp[…]

 scarica la nostra app android