Discussioni di carattere generale sull'elettronica analogica e digitale. Didattica e applicazioni pratiche.
da fratt
#8011
ciao a tutti.
primo post... spero di non fare subito c*****e...

avrei bisogno di costruirmi un sistema per pesare un bidone da 200 lt che vado a riempire durante l'anno.
in pratica parto col bidone vuoto appoggiato su un pallet e comincio a riempirlo. circa una volta a settimana avrei necessità di sapere quanto pesa il tutto.
in linea di massima dovrebbe arrivare a pesare massimo 200 / 250 kg. non mi serve una grande precisione, andrebbe benissimo un arrotondamento al kg.

dal basso delle mie poche conoscienze, pensavo di utilizzare 4 celle di carico messe nei 4 angoli del pallet collegate con un arduino col quale leggo il peso. ho visto in rete diversi progetti che usano celle di carico, con tanto di programmi di esempio, quindi su questo aspetto non dovrei avere grossi problemi.

i miei dubbi sarebbero sul funzionamento delle celle...

1) funzionano bene se restano sempre sotto il carico?
nel senso che una volta che ho messo il bidone sopra il pallet sopra le celle, questo rimane lì finché non lo svuoto, quindi le 4 celle rimarrebbero sempre "sollecitate".

2) qualcuno con più esperienza di me saprebbe indicarmi un modello di cella di carico adatto allo scopo?
su futuraelettronica o robot-italy ho visto celle con portata da 200 a 500 kg con costi da 50 / 90 euro cad... prima di spendere 200 / 300 euro preferirei un parere da qualcuno più esperto...

3) riguardo l'alimentazione di tutto il sistema, conviene lasciarlo sempre alimentato o accenderlo solo quando serve?

grazie a chi ha avuto la pazienza di leggere fino in fondo.
ciao
#8022
fratt ha scritto:2) qualcuno con più esperienza di me saprebbe indicarmi un modello di cella di carico adatto allo scopo?
su futuraelettronica o robot-italy ho visto celle con portata da 200 a 500 kg con costi da 50 / 90 euro cad... prima di spendere 200 / 300 euro preferirei un parere da qualcuno più esperto...

Indica quale modello hai visionato e vediamo di recuperare i data sheet delle celle che intendi comprare. Solo mediante questi possiamo dare una risposta certa al tuo quesito.
fratt ha scritto:3) riguardo l'alimentazione di tutto il sistema, conviene lasciarlo sempre alimentato o accenderlo solo quando serve?

Bhè la risposta a questo quesito è abbastanza semplice: quante volte intendi fare le tue misure? Un circuito ben progettato non presenta alcun problema nel rimanere acceso per giorni interi, settimane mesi o anni. Unica cosa che richiede è il solo apporto di energia elettrica :) Se invece necessiti di una misura ogni due o tre giorni, nulla vieta di sezionare e quindi accendere il tutto solamente quando necessario e per il tempo utile ad effettuare la misura!
#8028
Grazie per la risposta.
Come cella di carico avevo visto questa, che tutto sommato non costa una cifra.
https://www.homotix.it/vendita/celle-carico/cella-carico-200kg

Come schedina amplificatore, sullo stesso sito c'è questa
https://www.homotix.it/vendita/celle-carico/amplificatore-per-celle-carico-con-hx711
Virus & democrazie II

Rispondo sempre a nome del buon Francesco: Fran[…]

postare foto

Ciao, la dimensione massima dei file che è possibi[…]

Virus & democrazie

Continua su Virus & Democrazie II

Idee riutilizzo schermo vecchio

eccomi. Certo avete ragione, ecco le foto https://[…]

Visita il nostro canale telegram