Pic Micro, Arduino, Atmel, Microchip, Freescale, Texas Instrument, ecc. Strumenti di sviluppo, firmware e progetti.
#12188
Salve a tutti. Sono uno studente di Ing. Informatica, con una conoscenza molto superficiale dell'elettronica, per questo chiedo il vostro aiuto. Dovrei realizzare un progetto per l'università, nella maniera più semplice possibile, che consiste in un miscelatore automatizzato di fluidi utilizzando un PLC e il linguaggio Ladder. Il PLC in questione è un SIMATIC S7 1200 - cpu1214cdcdcdc - hardware 1ag400xd0 - versione 4.1 (lascio una foto in allegato per ulteriori dettagli). Utilizzerò due contenitori contenenti un liquido (acqua con colorante) e un terzo contenitore in cui immettere i due liquidi ed effettuare la miscelazione. Infine il liquido miscelato verrà versato in un bicchiere.
Inoltre, devo utilizzare dei sensori di livello: per quanto riguarda i primi due contenitori devo verificare se sono vuoti; per quanto riguarda il terzo contenitore, devo verificare sia se è vuoto sia se è pieno; i livelli intermedi non mi interessano (userò dei timer per regolare la quantità di liquido da immettere nel terzo contenitore).

Inizialmente l'idea era di utilizzare delle elettrovalvole a 24 V (come il PLC), tuttavia ho trovato ben poco in negozio (se non quelle giganti per l'irrigazione, poco pratiche per il mio progetto...). Quindi ho acquistato come alternativa 3 pompe per acquario (AC 220-240 V, 50 Hz, 2W).

Non essendo molto pratico in materia vorrei chiedervi alcune cose, se possibile.

- Secondo voi è una buona scelta quella delle pompe o effettivamente sarebbe stato meglio usare le elettrovalvole?
Le pompe non possono essere collegate al PLC, ma necessitano di un relè, giusto? In tal caso, sapreste dirmi se questa scheda va bene per pilotare tutte e 3 le pompe? https://www.amazon.it/dp/B08L4F6DFF/ref=cm_sw_r_apa_i_KMK0BH5FN21QD239RMTQ_0?_encoding=UTF8&th=1

- Per quanto riguarda la misura del livello, il professore mi ha proposto due alternative: o un sensore a galleggiante (qualcosa del genere: https://www.amazon.it/EHAO-galleggi...&sprefix=sensore+galleggiante,aps,272&sr=8-12) oppure un sensore "artigianale" fatto con due cavi (qualcosa di questo tipo: https://www.youtube.com/watch?v=rtDTMCKWMBE; non so però se può essere replicato su PLC, credo di si). Tra le due possibilità quale mi consigliereste? Nel caso di uso del galleggiante, posso collegarlo direttamente al PLC (senza usare relè o altri componenti)?

Vi invio inoltre la foto di un progetto svolto da altri studenti negli anni passati simile a quello che devo realizzare io (perlomeno, per la parte delle pompe e del relè), per farvi comprendere meglio la dinamica.

Grazie mille in anticipo per la disponibiltà!
Allegati
progetto.jpg
prog.jpg
Aiuto esercizio elettronica

Hai postato un paio di giorni fa, e , per fortuna,[…]

lampade led

..si e se no per risolvere il problema si torna a[…]

Ok, bene ho ordinato due 1N5822 appena mi arrivano[…]

Accoppiamento a Risonatore Unico

funzionasse come l' avvolgimento di un motore line[…]

Visita il nostro canale telegram