Come eravamo per capire chi siamo. Restauro, riparazione di strumenti vintage e apparecchiature di altri tempi.
#4784
Dopo aver letto numerose richieste in rete, su un semplice circuito per stabilizzare la tensione della batteria in macchina a 12V precisi, mi sono ricordato di uno schema che avevo nel cassetto da tempo, quindi ho deciso di postarlo qui su elettronica.cc, in modo da poterlo condividere con tutti...

12V_AutoStabilizerNE555_TL431_IRFZ44N_X2.png
Aggiungi descrizione


La peculiarità di questo circuito, è quella di utilizzare componentistica di normalissima reperibilità, la maggior parte dei negozietti sapranno fornirvi tutto il necessario, senza andare a disturbare convertitori esoterici o IC dedicati...

Come si può osservare di primo acchito, lo schema comincia con un normalissimo NE555 in configurazione astabile, la sua frequenza di lavoro è intorno ai 4kHz e mezzo con Duty Cycle prossimo al 50%, l'uscita pilota un duplicatore di tensione formato da due diodi Schottky e due condensatori elettrolitici a basso ESR messi in campo per un'ottimizzazione dei cicli di carica/scarica. Successivamente, possiamo vedere che la tensione duplicata viene posta sul GATE del MOSFET IRFZ44N di potenza tramite una resistenza di limitazione che a sua volta finisce sul catodo del regolatore di precisione variabile TL431, questo in base all'impostazione del trimmer che forma un partitore resistivo, manterrà costante la tensione sul GATE nelle variazioni tra DRAIN E SOURCE. Il MOSFET con questa polarizzazione, lavora anche in zona lineare, nella realtà è come se fosse una sorta di resistenza di potenza variabile in modo da compensare la differenza di potenziale sul carico...

E' chiaro che si può ottenere lo stesso risultato con regolatori switching appositi e più performanti, ma sicuramente non li trovate facilmente nei vostri cassettini, questo sta ad indicare come recuperare ed utilizzare componenti che probabilmente giacciono da tempo sul fondo dei contenitori ridandogli vita per costruire semplici ed utili circuiti di normale uso...


Calcoli 555:

f = 4472Hz
D = 53.42%

Le formule per il calcolo dei vari parametri e componenti sono:

f = 1 / t = 1.44 / ((R1 + (R2 x 2)) x C4)

tl = 0.693 * R2 * C4

th = 0.693 x (R1 + R2) x C4

D = (R1 + R2) / (R1 + (2 x R2))


R1 = 1.44 x (2 x (D - 1)) / (f * C4)

R2 = 1.44 x ((1 - D) / (f x C4))

Legenda:

f = Frequenza
D = Duty Cycle
tl = Durata semiperiodo basso in uscita
th = Durata semiperiodo alto in uscita
Riparare un aspirabriciole

attenti a non mettere le batterie sbagliate o dife[…]

Ciaoa tutti scusate se rompo ma ho ripreo in mano[…]

RX a reazione ..la nave scuola

..il reazione sembra obsoleto.. e come ricevitore […]

bobina di tesla 60mA

Su di una altalena quando ci scaricassi ad esempio[…]

Visita il nostro canale telegram