Come eravamo per capire chi siamo. Restauro, riparazione di strumenti vintage e apparecchiature di altri tempi.
#10328
Ciao a tutti, volevo ringraziarvi perchè grazie al vostro aiuto sono riuscito a far funzionare il mio giradischi, ora è perfetto!
C'è un però, ne ho un altro di giradischi Brionvega, però questo ha il circuito completamente diverso rispetto l'altro.
se metto le foto, potreste aiutarmi a sostituire i vecchi condensatori?
Grazie mille

https://ibb.co/McLqZDD][img]https://i.ibb.co/Pc8BFZZ/thumbnail-image2-1.jpg
https://ibb.co/S0FVPbR][img]https://i.ibb.co/vm0LHpZ/thumbnail-image1-1.jpg
https://ibb.co/gjcvsRf][img]https://i.ibb.co/8KQzF7f/thumbnail-image3.jpg
https://ibb.co/WB5x4pw][img]https://i.ibb.co/9yg8k3L/thumbnail-image4.jpg
Allegati
thumbnail-image2-1.jpg
thumbnail-image1-1.jpg
thumbnail-image3.jpg
thumbnail-image4.jpg
#10330
Ciao @Bonzotto, forse mi ripeto, ma qualche volta repetita iuvant.

  • Spostato la nuova conversazione in nuovo thread per mantenere un minimo di ordine
  • Le foto vanno allegate sempre dentro il sito mai in appoggio ad hosting esterno
  • Per darti consiglio serve assolutamente uno schema, posta modello oppure foto d'insieme
Grazie,
Bios.
#10333
Come l'altra volta, sapere il modello esatto sarebbe d'aiuto.
Comunque se funziona tutto ma funziona male potresti cambiare i condensatori, se non hai modo di misurarli.
Come l'altra volta, li prendi di caratteristiche uguali (se li trovi in commercio...) e li sostituisci rispettando la polarità.
Se invece non funziona devi spiegare il difetto.
PS: qualcuno non è d'accordo, ma se ci sono raddrizzatori al selenio (sicuramente si) io li cambierei a prescindere con raddrizzatori moderni e opportuna resistenza in serie per i motivi già espressi nell'altro thread.
EDIT: vedo pure un condensatore a forma di dito, ma non si legge il valore!!!
#10334
@Bios,
Grazie e scusa per gli errori!!!
Per quanto riguarda il giradischi il modello non riesco a trovarlo, non è riportato niente. Provo a fare una foto più d’insieme.
Il giradischi non si accende per niente, la tensione c’è ma non da segni di vita, e sinceramente non saprei cosa possa avere!
Ho trovato il condensatore arancione con il positivo scollegato, può essere quello?
Il condensatore 40+40 posso sempre cambiarlo con 2 47uF?
Quello in carta è sempre meglio cambiarlo? Con cosa?
Mentre nell’arancione è riportato 50 MF, sta per microfarad, giusto?
#10335
Tutto giusto quello che hai detto, ma se le tensioni ci sono e non dà segni di vita non sono i condensatori, o almeno non solo.
La valvola si illumina?
L'interruttore collegato al braccio per far partire il motorino è buono?
Il variatore di velocità è meccanico o commuta un filo del motorinio? Nel secondo caso, il commutatore funziona?
Riparare un aspirabriciole

attenti a non mettere le batterie sbagliate o dife[…]

Ciaoa tutti scusate se rompo ma ho ripreo in mano[…]

RX a reazione ..la nave scuola

..il reazione sembra obsoleto.. e come ricevitore […]

bobina di tesla 60mA

Su di una altalena quando ci scaricassi ad esempio[…]

Visita il nostro canale telegram