Come eravamo per capire chi siamo. Restauro, riparazione di strumenti vintage e apparecchiature di altri tempi.
#11903
Buongiorno a tutti, ho ritrovato in un cassetto abbandonato una vecchia scheda di un contaglobuli (Technicon Hemalog D) che rappresentava il visualizzatore dei conteggi effettuati. Sapendo molto poco di elettronica posso fornire poche notizie "certe". Il circuito stampato contiene 3 Nixie Tube della National Electronics, 3 chip della Fairchild 996079 CuL 7037 e ovviamente resistenze e condensatori vari... Allego le foto del circuito per fornire qualche informazione in più. La domanda che pongo agli esperti è: secondo voi è possibile renderlo "attivo", anche solo facendo "scorrere" a caso i numeri, capire quali contatti attivano i numeri, le tensioni etc... Mi dipsiace tenere questa "reliquia" ferma sulla scrivania.
Ovviamente, mi piacarebbe sapere anche se la mia richiesta risulta una "follia elettronica" e se non vale la pena perder tempo. Vi ringrazio tutti anticipatamente e spero di poter essere utile a questo forum.
Se qualcuno fosse "interessato", nei limiti delle mie capacità, cercherò di fornirvi tutto quanto riterrete utile.
Alberto
Allegati
IMG_20220321_111321.jpg
IMG_20220321_111321.jpg (62.45 KiB) Visto 905 volte
IMG_20220321_111304.jpg
IMG_20220321_111304.jpg (49.54 KiB) Visto 905 volte
IMG_20220321_111252.jpg
IMG_20220321_111252.jpg (62.83 KiB) Visto 905 volte
IMG_20220321_091135.jpg
IMG_20220321_091135.jpg (57.54 KiB) Visto 905 volte
IMG_20220321_091107.jpg
#11904
Ciao,
in effetti avendo tempo e know-how potresti provare a riattivare la scheda o a riutilizzare i nixie ed i relativi driver (visto che per tua fortuna sono su zoccoli), ammesso che siano funzionanti.

Tempo fa avevo acquistato su ebay un pò di nixie (diversi dai tuoi) per farci un orologio o una calcolatrice... insomma qualche cosa...

Avevo anche fatto al volo un alimentatore per generare la tensione necessaria all'accensione (180V DC) su breadboard, giusto per poterli testare:

Nixie.jpg


Purtroppo poi sono stato preso (come al solito...) da altre cosette, così almeno per ora non li ho ancora utilizzati.

Comunque ho fatto una rapida ricerca ed ho trovato il datasheet dei driver 9960 (996079 è un marking degli 9960) che hai sulla tua scheda qui e dei tuoi nixie NL481 qui.

Puoi trovare le informazioni sui nixie e lo schema di uno step-up (che ho usato anche io) qui.

Ora dovresti avere quanto necessario per iniziare a giocarci...

PS: Occhio ai 180V, la corrente dello step-up non è molto alta ma è meglio evitare...
Alberto60 ringraziano
#11908
Buongiorno Just4Fun,
ringrazio per la tua esaustiva risposta e per la documentazione... al momento credo sia ancora "fuori" dalla mia portata (dovrò studiare parecchio) ma almeno ho un punto di partenza. Questa scheda era parte di una serie di componenti andati persi o distrutti con schemi elettrici e manuali finiti probabilmente in discarica. Mi sarebbe piaciuto utilizzare il circuito originale (storico) anzichè ri-utilizzare i componenti. Ma immagino richieda troppo tempo e conoscenze di elettronica ancora troppo elevate per me.
In ogni caso sei già stato prezioso. Invio un cordiale saluto. Alberto.
#11912
i chip sono dei driver BCD/10 TTL a 5V quindi si entra con 4 bit per cifra (ed hanno una discreta quotazione...)
https://partsmine.com/integrated-circuits/fairchild-996079-nixie-tube-decimal-decoder-driver-cerdip16-y19058/
Avendolo sottomano si può ricavare il circuito seguendo le piste dello stampato che è a doppia faccia con piste facili da seguire: serve ruotarlo spesso o lavorare con uno specchio, un passatempo degno di una nave in bottiglia.
Serve un altro circuito che lo comandi, ad esempio un contatore a tre decadi BCD (i vecchi SN7490) per far contare il marchingegno fino a 999 o anche per estrarre numeri a caso (tombola nixie!).
Probabilmente i transistor sono ad alta tensione di collettore e pilotano il bulbo al neon che si vede a sinistra in funzione di cifra <1>
Sul connettone ci sono posizioni vuote, quindi dovrebbero bastare 4*3 pin + il comando del bulbo per <1> e l'alimentazione a 5Vcc e 160Vcc.

Sembra in ottimo stato e vale la pena di aspettare tendendolo ben conservato, magari trovi qualcuno dalle tue parti che ti aiuta, le nixie sono la passione di moltissimi hobbisti. Purtroppo da lontano non è cosa semplice.
Alberto60 ringraziano
#11917
Buongiorno Double,
grazie per la tua utilissima risposta, sarebbe bellissimo anche solo rimetterlo in funzione comandando numeri a caso (come dici tu... tombola nixie)! In effetti è in ottimo stato e al momento dello "smontaggio" era perfettamente funzionante... dopo l'ho riposto in un cassetto ed è stato lì per anni.
Il suo ritrovamento mi ha fatto venire il "trip" di provare a riutilizzarlo. Ma le mio conoscenze di elettronica sono estremamente scarse e risalenti agli anni '80. Trovassi qualcuno a Torino di appassionato potrei approfittarne per imparare... In ogni caso rinnovo i miei ringraziamenti a Te e al forum... Alberto
RX a reazione ..la nave scuola

..il reazione sembra obsoleto.. e come ricevitore […]

bobina di tesla 60mA

Su di una altalena quando ci scaricassi ad esempio[…]

Oscilloscopio 200€

Preferisco digitale non analogico

Ciao, sono il founder di RT IoT , una startup ch[…]

Visita il nostro canale telegram