Spazio dedicato alle attività radioamatoriali, radioascolto, tecnica e sperimentazione, antenne, apparati e strumenti.
#719
Je ne vois pas le sens de ces interventions.

Nous ne parlons pas d'un rx multi gamme professionnelle avec commande à microprocesseur, mais d'un " radio simplifiée", la demande faite par un utilisateur qui est évidemment les premières armes.

Alors, où, par exemple, écrit TheAlu1000 "récepteurs de radio sont des bêtes méchantes ... si vous ne construisez pas correctement, également en raison du fait théorique pratiquement absent, il subit un échec certain," qui devine ce avec le sujet?

Faire une diode de radio est un problème qui peut être résolu que le plus expérimenté de l'OM?

Beaucoup moins a faire quelque chose avec la question Jacques II de Chabannes de La Palice.

Pourquoi il est pas du tout évident qu'il est plus facile de faire une "simple" récepteur AM plutôt que d'obtenir un amplificateur audio avec des composants discrets ou une alimentation sans utiliser IC qui ne sont pas des questions triviales.

Ici, le problème est le candidat qui veut quelque chose, mais ne pas avoir la moindre idée de la façon d'atteindre, pourquoi n'a pas la moindre idée des principes.
Donc: nous avons proposé les systèmes et solutions.
Essayez-les, puis laissez-vous savoir si vous avez des problèmes et y intervenir à nouveau.

Le titre d'essai et d'erreur, pour des choses qui sont dans le domaine public, je considère qu'il est un m***e.
Mais il est un moyen (qui, malheureusement, de nombreux "experts" apprécient). Ainsi, vous pouvez, mal, d'en apprendre encore faire le mal et la correction.

LightSoul94 essayer d'obtenir sa diode radio. Peut-être qu'il est dans un endroit où quelque chose va arriver à capturer. Sinon, il va essayer quelque chose de plus complexe.


N:B: a chi si senta offeso dal francese, è concesso di usare il traduttore di Google per riportarlo all'idioma nazionale.
Amen.
#720
Questo succede quando si finisce con lo spiegare come costruire un automobile a chi chiedeva come realizzare un monopattino...
#721
mars ha scritto:Je ne vois pas le sens de ces interventions.

Nous ne parlons pas d'un rx multi gamme professionnelle avec commande à microprocesseur, mais d'un " radio simplifiée", la demande faite par un utilisateur qui est évidemment les premières armes.

Alors, où, par exemple, écrit TheAlu1000 "récepteurs de radio sont des bêtes méchantes ... si vous ne construisez pas correctement, également en raison du fait théorique pratiquement absent, il subit un échec certain," qui devine ce avec le sujet?

Faire une diode de radio est un problème qui peut être résolu que le plus expérimenté de l'OM?

Beaucoup moins a faire quelque chose avec la question Jacques II de Chabannes de La Palice.

Pourquoi il est pas du tout évident qu'il est plus facile de faire une "simple" récepteur AM plutôt que d'obtenir un amplificateur audio avec des composants discrets ou une alimentation sans utiliser IC qui ne sont pas des questions triviales.

Ici, le problème est le candidat qui veut quelque chose, mais ne pas avoir la moindre idée de la façon d'atteindre, pourquoi n'a pas la moindre idée des principes.
Donc: nous avons proposé les systèmes et solutions.
Essayez-les, puis laissez-vous savoir si vous avez des problèmes et y intervenir à nouveau.

Le titre d'essai et d'erreur, pour des choses qui sont dans le domaine public, je considère qu'il est un m***e.
Mais il est un moyen (qui, malheureusement, de nombreux "experts" apprécient). Ainsi, vous pouvez, mal, d'en apprendre encore faire le mal et la correction.

LightSoul94 essayer d'obtenir sa diode radio. Peut-être qu'il est dans un endroit où quelque chose va arriver à capturer. Sinon, il va essayer quelque chose de plus complexe.


N:B: a chi si senta offeso dal francese, è concesso di usare il traduttore di Google per riportarlo all'idioma nazionale.
Amen.


Mi sento tirato in causa, anche perchè il mio nick compare in modo esplicito nell'intervento di mars.
Io sono solo realista, il nocciolo della questione è che prima ci si studia la teoria, almeno un minimo, e poi si passa alla pratica, a prescindere da quello che s'intende costruire. E' questo il senso dei miei interventi, e chi non l'ha capito evidentemente stava dormendo.
Me ne guardo bene dal dire semplicemente "no è troppo difficile, lascia stare" senza aggiungere altro, non è questo il mio obiettivo e non ci guadagnerei nulla nel farlo.
L'utente vuole costruire un ricevitore "a diodo"? Va benissimo, non ho nulla in contrario, ma lo ripeto, che si guardi un minimo di teoria prima.
Poi chi dice che a costruire una cosa del genere con gli integrati già pronti non serve di certo a imparare come funziona tale oggetto, beh, è vero e mi trovate d'accordo. Se c'è la possibilità è meglio fare queste cose a discreti piuttosto che utilizzare la pappa pronta dentro l'integrato: non è un caso infatti se tra i ricevitori di NE che ho proposto ne è presente uno fatto a discreti, dove l'unico integrato è l'amplificatore audio; questo discorso ovviamente vale quando si vuole imparare qualcosa, poi una volta assimilati tutti i concetti si può passare ad usare gli integrati già pronti.
Faccio notare inoltre come l'utente che ha fatto la richiesta sia scomparso, a meno che non sia sfuggito a me...
Per concludere, trovo l'intervento di mars in lingua francofona un pochino fuori luogo... sapete, siamo in Italia, su un forum italiano, si parla in italiano e andare a sbattersi per tradurre una cosa del genere con un traduttore mezzo scassato la trovo una perdita di tempo.

Se i miei interventi non piacciono me ne posso andare così come sono arrivato, basta dirlo chiaramente....in italiano.
#722
@TheAlu10000 (e per estensione pure agli altri): Quello che dici tu è comprensibilissimo, sicuramente senza teoria non si va da nessuna parte e siamo tutti d'accordo, sicuramente gli schemi ed i vari consigli (giunti da tutti i partecipanti) hanno un loro perchè; resta comunque il fatto di non avere atteso il feedback dall'autore del thread, forse per zelo, forse per impazienza e l'unica vera anomalia in fondo è questa. Se poi si tiene in conto che l'utente sembra non avere ancora le competenze per discriminare tra i consigli si completa il quadro..

Sicuramente questo rimane un thread pieno di validi spunti, se la dignità della didattica sta nella capacità primaria di indirizzare l'aspirante verso una soluzione allora abbiamo raggiunto il nostro scopo (salvo che LightSoul94 si decidesse a rifarsi vivo) in quanto proprio di didattica si parla: questo thread rimarra disponibile alla lettura nei tempi a venire "indirizzando" l'apprendista verso diverse soluzioni secondo la guida delle varie esposizioni.

Che la risposta sia stata francofona, sinceramente ha spiazzato pure me ma il buon mars è anche conosciuto per i suoi imprevedibili e sottili "burlesque". Non è tanto il concentrarsi sulla lingua ma quanto "perchè" l'abbia fatto. Sicuramente voleva richiamare l'attenzione e c'è riuscito. Qualcuno s'è chiesto gli altri perchè ed ha anche provato a supporne il motivo? ;)

Saluti
#727
Spiegazioni dovute.
- il francese è per il richiamo a Monsieur del la Palice, che mi ha indispettito, in quanto non alcun senso, sia storicamente che localmente. L'ovvietà sbandierata non mi pare così ovvia.

- TheAlu10000 porgo scuse, non è certo personale.

Solamente dovrebbe essere opportuno non generalizzare eccessivamente. Il caso locale è quelli di un principiante assoluto, che , data la mancanza totale di background, ha ovviamente difficoltà a comprendere anche solo l'esistenza e la natura delle questioni tecniche che gli vengono proposte.
In questi casi, spiacente, ma c'è poco da fare: o lo mandate direttamente a fare in o avete la pazienza di proporgli soluzioni pronte all'uso a suo livello, in modo che ne tragga una esperienza e, possibilmente, abbia la soddisfazione di realizzare una cosa funzionante.
Sta poi a lui farsene qualcosa costruttivo di quanto consigliato.

Certamente non è l' approccio che preferisco, in quanto il trial&error va bene solo per la sperimentazione su argomenti nuovi. Intendo nuovi in assoluto, non nuovi per lo sperimentatore. Perchè per quello che c'è di già assodato, t&e è una emerita perdita di tempo: su argomenti noti, l'approccio giusto è quello del conoscere prima-poi fare, sfruttando l'esperienza di altri e il loro insegnamento.
Però, di solito, quello che è carente è il modo di conoscere, perche si deve tenere presente che l'auto istruzione funziona solamente in ben pochi casi.
#728
IO volevo semplicemente dire che l'equivalente audio di un ricevitore a diodo è un amplificatore a transistor ad un solo stadio, senza necessità di circuiti accordati o condensatori variabili che per il principiante assoluto di cui stiamo parlando già sono complessi.
Se poi lo vogliamo far bene il discorso è diverso, ma lo è anche per il ricevitore.
Il richiamo all'ovvietà è tutto quà, e sfido chiunque a dimostrare il contrario.
#729
mars ha scritto:........
- TheAlu10000 porgo scuse ,non è certo personale.
........


Accettate :) pure io devo chiedere scusa, ho preso fuoco troppo facilmente (il francese non ha aiutato).
#730
Bios ha scritto:Questo succede quando si finisce con lo spiegare come costruire un automobile a chi chiedeva come realizzare un monopattino...

No, questo succede SEMPRE e DOVUNQUE... a fare gara a chi ce l'ha più lungo.
#731
TheAlu10000 ha scritto: ho preso fuoco troppo facilmente (il francese non ha aiutato).

Ma come, a Gomez della Famiglia Addams il francese lo faceva andare in visibilio
#733
schottky ha scritto:
TheAlu10000 ha scritto: ho preso fuoco troppo facilmente (il francese non ha aiutato).

Ma come, a Gomez della Famiglia Addams il francese lo faceva andare in visibilio


Eheheh ma io non sono Gomez Addams ;)
Comunque, a parte questa digressione, l'autore del thread sembra proprio che sia sparito...
Filtrare PID OBD2

@FrancoGual ignoro le politiche in voga altrove[…]

Alimentatore PC PSU - Modifica

Grazie di cuore a Tutti, Vi terrò aggiornati.

Orologio Marte

Ma le maree non seguono il ciclo lunare? Ovvero n[…]

Primo risultato .

Visita il nostro canale telegram