Pic, arduino, freescale, ecc. Strumenti di sviluppo, firmware e progetti.
#5662
Eccomi qui! Ed ecco il mio "Pulse to DTMF"
dtmf.jpg


Ci sarebbe molto da dire in merito alle caratteristiche che ogni circuito collegato alla linea telefonica deve possedere, prima fra tutte la corrente assorbita nello stato di on-hook e cioè a cornetta attaccata che a cornetta sollevata. Ho cercato di rispettarle tutte.

L'alimentazione avviene per mezzo del fantastico regolatore LR8 che è una specie di LM317 in versione TO92 ma che è capace di accettare tensioni in ingresso fino a 450v.
Che altro dire?
Q1 rileva gli impulsi e per fare ciò la tensione di linea deve precipitare dai 48v a circa 10v. In tali condizioni, passa in interdizione facendo arrivare su RA2 il livello logico alto col quale si discrimina la linea impegnata e gli impulsi generati dalla composizione del numero.
Da RA0-RA1 escono i due toni che vengono mixati ed inviati in linea. Niente algoritmo di goertzel, ma una semplice matrice che seleziona i due valori da caricare nei due pwm per ottenere le frequenze necessarie
tabella_dtmf.jpg
GioRock, ilguargua e 1 altri ringraziano
Avatar utente
da GioRock
#5663
Ottimo progetto!!! :)

Davvero interessante l'utilizzo di tante precauzioni per evitare spiacevoli guasti, d'altronde il tuo circuito si collega direttamente alla presa telefonica e necessita di essere maggiormente protetto, più che motivata la scelta di mettere in campo di un varistore "paracadute", per il resto mi sembra che non manchi davvero nulla a prima vista...

Non conoscevo bene il regolatore LR8, pur avendolo sentito nominare non l'ho mai usato ma mi sembra molto utile in certe situazioni, una sola domanda: a cosa serve l'induttanza da 47mH, è proprio necessaria?
#5664
L'induttanza?
In realtà servirebbe un valore maggiore ma era il massimo che avevo di dimensioni contenute.
Serve ad evitare, grazie alla sua reattanza, che i toni rientrando nel circuito vengano inutilmente attenuati.
In seguito ho verificato che il tutto funziona anche senza...ma se c'è non guasta.
Avatar utente
da GioRock
#5665
OK,

pensavo più ad un sistema di attenuazione disturbi a mo' di filtro, si vede e si nota che le hai pensate proprio tutte nella progettazione, ora però mancherebbe il Codice Sorgente per poter replicare il circuito, se vuoi postarlo non farti problemi... 8-)

Ho dato un'occhiata al datasheet del LR8N3 in package TO-92, caspita è veramente sorprendente, tiene 450V e 0.74W, ottimo per pilotare i uP in certe circostanze, in altri formati la corrente e la potenza sono anche superiori, davvero un bel componente molto versatile, Grazie della preziosa info... ;)

LR8XX.png
LR8XX.png (8.95 KiB) Visto 231 volte


LR8XX2.png
#5734
Non preoccuparti, hai tutto il tempo che vuoi, quando avrai delle novità, posta tranquillamente quello che ritieni necessario... 8-)
#6556
Ciao a tutti e complimenti per quersto super articolone. Spero di aver tempo di leggerlo con piu calma e sperimentare qualcosa di simile per imparare qualcosa.
Avatar utente
da double
#6567
bigendian ha scritto:Una domanda: che tensione di "ring" passa nella linea quando arriva una chiamata ? C'e' una VAC sovrapposta ai 48VDC ?

Quando le centrali telefoniche erano elettromeccaniche ed i telefoni erano gli F63 (microfono a carbone, disco combinatore e suoneria meccanica) la tensione di linea era di 60 Vcc per gli apparati europei e di 48 Vcc per quelli americani, la tensione di chiamata era di circa 90 Vca a 25 Hz sovrapposta alla tensione di linea.
Con le attuali centrali telefoniche elettroniche e magari decentrate sui marciapiedi chi ha ancora linee fisiche riceve 48 Vcc di linea (max 40-50 mA) e 30 Vca a 25 Hz sovrapposti per la chiamata, analoghi livelli sono generati dai router locali per i collegamenti in fibra ottica. Cerca in rete specifiche POTS per altri dettagli

Grazie mille per il buon argomento. Auguri

Sostituzione mosfet

it.rs-online.com/... https://www.ebay&[…]

Dipende dalle tue conoscenze di elettronica e dal[…]

Empatia digitale

Intendi dire che ritieni che "riempire la so[…]

 scarica la nostra app android