Elettrotecnica, macchine e dispositivi elettrici a tensione di rete, impianti, elettrodomestici, elettromeccanica, ecc.
da Claux
#7211
Si i collegamenti della 230v li ho fatti, mi era già capitato in passato qualcosa di simile a livello domestico e l'importanza del cavo "giallo-verde" mi é stata insegnata :D
stesso discorso per fase e neutro.
il problema riguarda l'interruttore in effetti, perché a differenza del regolatore ha solo 2 pin e per un ignorante come me non mi é chiaro cosa ci arriva e dove e di conseguenza cosa esce e da dove :oops: .... nel negozio in cui l'ho comprato mi hanno chiesto se lo volessi per i 230v o i 12v, avendo più uscite nell'alimentatore ho pensato fosse meglio prenderlo per i 12v, quindi in teoria se ho capito bene deve essere collegato a cavo in uscita dalla porta +V dell'alimentatore, giusto? poi dall'interruttore? esco dallo stesso pin in cui arriva quello del +V o dal secondo, per andare al regolatore?
e quindi il cavo che dall'alimentatore esce dalla porta COM? va diretto al regolatore o deve arrivare pure quello all'interruttore?

Chiedo scusa se sto facendo confusione ma preferisco capire piuttosto che eseguire ad occhi chiusi :roll:
Allegati
nBzhSbOY.jpg
718INTMU.jpg
zst820ck.jpg
Avatar utente
da schottky
#7214
l'interruttore è monopolare, quindi lo devi usare per interrompere uno solo (il positivo) dei fili che vanno dall'alimentatore al regolatore, in pratica il filo rosso parte dal morsetto V+ dell'alimentatore arriva su un polo dell'interruttore poi ri-inizia dall'altro polo dell'interruttore e va a Power+ del regolatore il filo nero andrà dal COM dell'alimentatore al Power- del regolatore
ROTARY PULSE TO DTMF TONE

Ciao Maxim e grazie per la risposta. Dunque: 1) h[…]

Quindi se nelle batterie era presente 4v posso m[…]

Ciao a tutti! Premetto che sono un dilettante, av[…]

Ciao Albe84. E' difficile riuscire a dare una risp[…]

 scarica la nostra app android