Discussioni di carattere generale sull'elettronica analogica e digitale. Didattica e applicazioni pratiche.
#10715
Invece di un altoparlante per ora lo tratto come generatore riprendendo anche il discorso sulla "Torcia di Faraday"
tanto il calcolo come altoparlante sarebbe poco differente

Premetto di trascurare il peso di tutta la parte mobile,
e parto con questa immagine
Immagine

Guardando le spire nel traferro io non ci vedrei differenze sostanziali, con il problema di un conduttore lineare investito perpendicolarmente
da un campo con valore di induzione costante, tipo come descritto semplicemente ai punti 1 e 2 di qui:
http://lucianopirri.altervista.org/Fisica/appunti/Fisica091.html

per cui varrebbero le due formule una per la FEM tensione indotta,
(e=B*l*v) ...con: (e) FEM indotta, (B) induzione costante nel traferro, (l) lunghezza avvolgimento, (v) velocità di scorrimento
e l' altra per la forza di Lorentz F=B*l*I ...con: (F) forza, (B) ed (l) come nella precedente, (I) corrente nelle spire

Allora se per esempio volessi realizzare una "pompa" con (3W) di potenza assorbita, con lo sforzo costante avanti e indietro
di (7N) sulla maniglia, dovrei agire con una velocità costante avanti e indietro di (v=P/F=3/7=0.42m/s)

Mettendo per l' avvolgimento (16m) di filo ed avendo disposto per l' induzione nel traferro (B=0.7Wb/m^2)
con le formulette precedenti otterrei (e=B*l*v=.7*16*.42=4.7V) mentre la corrente nell' avvolgimento
verrebbe allora (I=P/V=3/4.7=0,63A) a conferma con l' altra formula di Lorentz (F=B*l*I=.7*16*0,63=7N valore che avevamo messo!)

La tensione generata (+-4.7V) avrebbe come funzione quella di un onda quadra, e che ad esempio avendo uno scorrimento della bobina
di (8cm=8E-2m) per ottenere la velocità impostata di (0,42m/s) occorrerebbero (f=0,42/8E-2=5.25) oscillazioni, tra avanti e indietro, al secondo
(insomma per una mano veloce!)

Infine perché quella corrente potesse passare nell' avvolgimento, occorrerebbe che la resistenza del filo sommata a quella del carico
fosse di (R=e/I=4.7/.63=7,4ohm) e che dunque perché il rendimento fosse il più possibile alto occorrerebbe ancora
che la resistenza del filo fosse assai minore o trascurabile rispetto a quella del carico, che se ad esempio di (1/10) verrebbe di (0.74ohm),
che per (16m) di filo, ci occorrerebbe un diametro dello stesso di (0.7mm), e questo calcolo lo troverete online.

Con questo pensiero in discussione non ho certo la pretesa di fare il professore, ne di averci azzeccato e poi del tutto e senza errori,
per me è un passatempo! ..e ancora ci sarebbe da vedere con altri calcoli anche la fattibilità, ma per la semplicità dei miei ragionamenti penso
chiunque con un minimo di scuola possa discuterne senza spendere troppe energie fisico-matematiche
#10744
Per calcolare le dimensioni del cono io mi butterei in un altro semplicistico ragionamento,
porrei che disponendo di un mezzo perfettamente elastico ..fosse l' aria.. potrei anche trasferire tutta la quantità di moto, dell' aria spostata dal primo altoparlante, in un secondo altoparlante identico, ricevente, posto ad una certa distanza, dove però si andasse a raccogliere tutta l' energia acustica dell' onda ..spostando con il cono
del secondo altoparlante la medesima massa d' aria del primo..

dimodoché userei questa formula per la conservazione della quantità
di moto (F'*t=m*v=F"*t); per cui essendo (t) lo stesso e dunque (F'=F");
potrei ricavare le dimensioni del cono come segue ...semmai fosse d' accordo qualcuno..


Applicando le formule come al problema precedente ma dato per un altoparlante:
F=forza che spinge il cono=7N
t=tempo calcolato come=1/5.25=0.19s
1.225=densità dell' aria in Kg/m^3
r=raggio frontale del cono da calcolare
s=superficie frontale del cono= Pi*r^2
l=spostamento completo del cono=8E-2m
volumeAriaSpostatoFrontalmente=l*s=8E-2*3.14*r^2
m=massa dell' aria spostata dalla superficie frontale del cono= 1.25*VolumeAriaSpostatoFrontalmente
v=velocità dell' onda sonora=340m/s

Che per ricavare (r) sostituendo i valori alla precedente ..ricavando [m=(F*t)/v =7*.19/340=0.0039Kg]
..ricavando (v=0.0039/1.225=0.0031m^2) ..ricavando (s=v/l=0.0031/8E-2=0.039m^2) ..ricavando[r=sqrt(s/3.14)=.11= 11cm
..ci servirebbe un cono di 22cm di diametro (salvo errori)

[C' è da notare che per la stessa potenza, aumentando la frequenza, lo spostamento della parte mobile diminuirebbe in proporzione, sicché
il calcolo tornerebbe per qualsiasi frequenza, ottenendo lo stesso diametro]

P.s
Più che un altoparlante con quelle 5.25 oscillazioni al secondo forse ci funzionerebbe come ventilatore ad onde,
e chissà che non vada come cura per migliorare la circolazione, o almeno per scacciare i topi o i piccioni
con una civetta sgargiante disegnata su :)
#10747
..dai ragazzi un po di discussione prima che un qualche prof ci freghi le idee o qualcuno ci si faccia un brevettone..
come succede sempre nella vita degli hobbisti fai da te.. che una l' azzeccano e una quando la sbagliano i più furbi sfruttano il fattaccio a loro discredito , se non gli succede di peggio che per fregargli le idee li bannano dai forum :lol:
Qui comunque non ero mai stato iscritto prima di ora speriamo non siate gli stessi di tanti altri siti!
#10748
Più o meno siamo sempre gli stessi, a vote c'è chi cambia nikname (non io, io sono sempre lo stesso).
A mio avviso metti a cuocere troppa carne tutta insieme, scrivi una valanga di cose che andrebbero interpretate (o capite) e poi verificate, ma serve tempo.
Personalmente non sono nemmeno riuscito ancora a leggere con attenzione tutto quello che hai scritto, per mancanza di tempo e concentrazione.
Ma non disperare, qualcuno ti risponderà, prima o poi.

EDIT: ripensandoci...
kookaburra ha scritto: speriamo non siate gli stessi di tanti altri siti!

Perchè "speriamo"? Hai avuto brutte esperienze o intendevi altro?
#10749
E' si anche su internet le formulettine basilari non le spiccica quasi nessuno son tutti bravi soltanto con gli integraloni in greco e in aramaico antico quelli li capiscono espressamente tutti :lol:
Aveva ragione Fantozzi! nemmeno un passatempo si può più fare liberamente figuriamoci il resto...
#10750
Figurati il "brevettone" formulette da primi libri di fisica buttate lì in un contesto il cui i fenomeni "trascurati" sono ampiamente più importanti di quelli tenuti in conto. E poi quale sarebbe lo scopo?
P.S. anche io sono lo stesso.
#10752
Me lo faceva osservare anche mia nonna che con le mie formulette un altoparlantino che andava se l' era anche fatto ma con quel papocchio in inglese per lei che conosce solo tutti dialetti dell' Africa centrale non gli riesce
..
Poi tanto tra un po uscirà uno bravissimo che scopiazzando il mio procedimento ci dirà come è stato bravo lui a rifarlo uguale... Fantozzi aiutami a dirlo tu!
barbecue: gas o elettrico?

Se il barbecue ha la fonte di riscaldamento prim[…]

Eterodina

[CUT] ] il Fet conduce e non conduce come fosse […]

Quello che sto usando è un alimentatore di tipo 1,[…]

"Ascoltare i Pipistrelli"

Avendo io un vecchio CB me ne potrei servire per r[…]

Visita il nostro canale telegram