Discussioni di carattere generale su tutto ciò che riguarda l'elettronica digitale ed analogica. Didattica e applicazioni pratiche.
#6830
Salve a tutti,
premetto che mi interesso di elettronica da meno di un mese non avendo nessuna nozione in merito, quindi se scrivo fesserie perdonatemi :oops:

Vorrei collegare un alimentatore recuperato da un modem che eroga 15 volt per collegarlo alla breadboard dove faccio piccole sperimentazioni con led, piccoli motorini elettrici ecc, ma vorrei abbassare la tensione da 15v a 7,5v.

Quindi secondo in calcoli dovrei inserire una resistenza da 56 ohm (da 1/4 di watt) e un diodo zener da 7,5v (1w)

in uscita dovrei avere quindi 7,5 v e 0,133 A (max)

ho fatto una prova, non avevo la resistenza da 50 quindi ne messo 2 da 100 in parallelo seguite dal diodo zener da 7,5v, poi ho fatto le misurazioni, il voltaggio in uscita è di 7,18v, l'amperaggio di 103 mA, ma lo zener inizia a scaldarsi quasi subito quando misuro l'amperaggio presumo perchè non c'è collegato nessun dispositivo che assorbe la corrente la quale si scarica sullo zener stesso.

La mia domanda è se il mio ragionamento sia giusto, è possibile usarlo come base di partenza per poi collegarci di seguito led o altri dispositivi chiaramente insieme a resistenze calcolate?
#6836
Quindi secondo in calcoli...
Quali calcoli?

15-7.5 = 7.5V
50 ohm @ 133mA = 6.65V

Una rete resistenza + zerer costituisce un regolatore shunt che ha senso SOLO ed ESCLUSIVAMENTE se c'è un carico quasi costante. Altrimenti, come hai verificato, la corrente deve passare tutta nello zener, che si riscalda.

Inoltre, dimezzare la tensione con un regolatore del genere significa perdere il 50% dell'energia immessa, che va in calore.
Non è una meraviglia.

Se vuoi comunque continuare su questa via (perchè 7.5V, poi?) il ragionamento è diverso.
La cosa più semplice e semplicistica che puoi fare è:
1 .- determini la corrente in uscita minima e massima che ti serve. Ad esempio da 50 a 100mA
2. - calcoli la resistenza serie per circa la corrente massima-quella necessaria allo zener, ad esempio 10mA
A 100mA la resistenza creerà la caduta di tensione necessaria, mentre lo zener assorbirà eventuali fluttuazioni del carico.
A 50mA di carico, lo zener assorbirà l'eccedenza (scaldando)

Se i carichi possono essere di ogni genere, molto meglio che abbandoni l'idea. Gli zener costano quando aumenta la loro potenza ed molto più pratico usare qualcosa anche di minimale tipo questo
https://www.theengineeringprojects.com/ ... lator.html
http://www.learnabout-electronics.org/PSU/psu22.php

Passi da un regolatore shunt ad uno serie. La perdita di potenza e il calore sono gli stessi, ma molto più gestibili e in modo più funzionale.
http://www.idc-online.com/technical_ref ... lators.pdf
Arzo ringraziano
#6837
Grazie per la risposta, se hai letto la prima riga avevo premesso che di elettronica ne so meno di niente, sto cercando di capirci qualcosa sperimentando appunto nella breadboard cose banali, non è che mi servono per forza 7,5v, era per cercare di capire il funzionamento dello zener, ma forse devo tornare sul forum quando avrò più nozioni teoriche per evitare di scrivere cavolate. Grazie comunque per la disponibilità.
Bios ringraziano
#6841
Nessuno all'inizio sa nulla.
Basta cominciare.

E non hai scritto c.te al contrario di troppi.
Semplicemente mi sembra che tu ti stia limitando ad un aspetto marginale, mentre impari solo generalizzando, ovvero comprendendo i principi.
No facile da fare home made, ma si può.

Quello che ti consiglio di fare, parallelamente ad approfondire la teoria, è fare in ogni caso un po' di pratica.
Potresti magari procurarti un qualche semplice kit di alimentatore , anche una cosa banale come questa
https://www.ebay.it/dsc/i.html?_sop=12& ... c=2&_pgn=1
o un po' meglio come questo
https://www.ebay.it/itm/Dc-0-30V-2mA-3A ... rk:11:pf:0
o un qualsiasi altro kit

Lo metti assieme, impari qualcosa, hai una fonte di alimentazione per i tuoi esperimenti e vai avanti, se la cosa ti interessa.
Bios ringraziano
#6844
Grazie a tutti e due per l'incoraggiamento :)

Effetivamente non è semplice senza aver studiato a scuola e mi stavo un po' scoraggiando vista la mole di informazioni teniche che richiede la materia, ma lo faccio nel tempo libero senza troppe pretese, quello che viene viene…

Sulla pratica sono daccordo, ho già un piccolo kit che comprende qualche resistore, led, condensatori e altro, e man mano che avanzo faccio piccole prove per verificare i funzionamenti dei vari componenti.

P.s.: quei alimentatori che hai consigllato c'è scritto ingresso 24v AC, dovrei collegarci prima un trasformatore?
#6845
In generale un alimentatore lineare parte dalla rete e quindi da un trasformatore. Nulla vita di utilizzare una continua disponiile o anche da batterie.
Dipende dal circuito e da cosa vuoi ottenere.
Fai casi specifici e vediamo cosa si può dire.
Arzo ringraziano
#6848
Arzo ha scritto:Si, vorrei utilizzarlo dalla rete, devo munirmi anche di trasformatore con 24v AC in uscita?

SI.

Serve che sia almeno da 50 watt cosi' ricavi fino a 24 V con circa 1.5 A che e' quello che puo' erogare l'LM317.
Fra i due link suggeriti a mio avviso è meglio il primo, che è molto piu' semplice:
https://www.ebay.it/itm/Kit-alimentator ... 3048417496
Qui trovi alcune buone descrizioni su come funziona
http://www.grix.it/UserFiles/amilcare.c ... 282%29.pdf
http://www.itiscassino.it/uploads/alimentatorelm317.pdf

In ogni caso ti suggerisco caldamente di cercare un libro di elettrotecnica (non elettronica, proprio elettrotecnica!) di base per prendere completa confidenza con resistenze, condensatori e magari anche induttanze....
Arzo ringraziano
#6850
Trasformatori ho trovato questo…

https://www.ebay.it/itm/Alimentatori-Tr ... 3422662784

… ma l'idea di tenerlo sul tavolo con i fili a vista non è che mi fa stare molto tranquillo, non ci sono già "inscatolati"?

Dovrei trovare un libro non troppo "tecnico", conosco la matematica di base non quella complessa, riesco è fare le equazioni per calcolare la legge di Ohm, Kirchhoff o Thevenin, ma se inizio a trovare tutti quei simboli grechi non so cosa significano...

@mars Con questo cavo non posso fare niente […]

Mi arrendo :oops:

Ciao a tutti, sto cercando un impianto home cinema[…]

Ti informo che la presentazione nell'apposita sezi[…]

 scarica la nostra app android