Discussioni di carattere generale sull'elettronica analogica e digitale. Didattica e applicazioni pratiche.
#7358
Buongiorno a tutti, vi scrivo per chiedere aiuto su un piccolo progetto che sto realizzando, premesse le mie scarsissime conoscenze in campo. Sto per costruirmi un agitatore magnetico illuminato, partendo dall'utilizzo di una ventola da pc per la realizzazione del "motore" di rotazione che permetterà all'ancoretta magnetica di ruotare e miscelare quanto voluto. Nei vari progetti visti in rete, tutti utilizzano una ventola da 12v semplice con due fili che gestiscono i due poli, ma io vorrei usare una ventola a led, precisamente questa:
Ventola.jpg

Ora, come potete notare, la ventola ha due attacchi, tre e quattro pin. Come posso collegare questo tipo di ventola al sistema? Vi allego lo schema del progetto:
Progetto Miscelatore SVAPO - Copia.png

Spero possiate aiutarmi, grazie a tutti a prescindere!!
#7366
Allora, il link della ventola è questo:
https://www.ebay.it/itm/Raffreddatore-CPU-per-PC-Estremamente-silenzioso-da-120-mm-Ventola-da-4-pin-/253886476863
ma non viene specificato niente di più, essendo un prodotto cinese di fascia bassa (ma credo che per quel che serve a me vada più che bene). Ho chiesto al venditore a quanti rpm gira o, almeno, sapere gli ampere che la ventola assorbe (per farmi un'idea sulla potenza dei giri).
Nell'immagine comunque non appaiono scritte sulla ventola, sul retro come tutte le altre, quindi su questo brancolo nel buio. Per quanto ho capito, quindi basta trovare i due poli di alimentazione trai i tre cavi, tagliare il pin e collegarli alla ventola, giusto? Grazie ragazzi siete gentilissimi!!
#7367
Mi viene difficile capire il senso della domanda. In ogni caso, sappiamo che la ventola da te scelta è da 12V. I due fili che escono da essa, vanno collegati rispettivamente al polo positivo e al polo negativo di una fonte di alimentazione. Il filo collegato sul polo "centrale" nel connettore a 4 pin, è il negativo. Quello collegato sull' esterno del connettore è il polo positivo che dovrai collegare alla 12V. Marca con un pennarello o un giro di nastro questo cavo in quanto ti servirà per ricordarti quale è il cavo del positivo. Vedo in foto che ambedue hanno filo di colore nero e possono quindi venir facilmente scambiati. I led come giustamente detto da Mars, sono in parallelo all' alimentazione. Si accenderanno non appena la ventola risulterà alimentata.
Per quanto concerne le modifiche che convertiranno la tua ventolina in un agitatore, spero, penso, mi auguro, che tu sappia come modificare la medesima.
Successivamente penso che ti servirà un controllo in pwm per variare la velocità di rotazione della ventola....... ma stiamo già abbondantemente oltre.....
Saluti agitati
#7368
So che le mie domande non hanno senso per molti di voi che sanno bene quello che fanno, purtroppo ho ancora molto da imparare e spesso cado nel ridicolo.. per cui chiedo scusa. Per modificare la ventola attaccherò con colla a caldo una rondella di diametro pari al fulcro della ventola e su di essa due magneti equidistanti per permettere all'ancoretta di ruotare. In conclusione il progetto finale sarà questo:
Progetto Miscelatore SVAPO - Copia.png

Collegamento ventola - Copia.png
Collegamento ventola - Copia.png (42.81 KiB) Visto 242 volte

ora acquisto la ventola, non appena mi è possibile comprerò una cassetta di derivazione con coperchio trasparente che mi permetta di contenere il tutto e riesca a far trasparire la luce emessa dal led della ventola, dadi e viti per sorreggere la ventola e credo di aver finito!!
Intanto ringrazio tutti per i preziosi consigli e richiedo scusa se qualche domanda è sembrata senza senso..buona giornata, a presto per foto del progetto completato :D
#7449
domia ha scritto: [CUT] credo che avrai problemi di vibrazione della ventola[CUT]

Concordo con l'osservazione.
attaccherò con colla a caldo una rondella di diametro pari al fulcro della ventola e su di essa due magneti equidistanti
è piu' facile a dirsi che a farsi. Basta una piccola differenza fra le posizioni dei magneti rispetto al centro ed anche un piccolo disallineamento laterale rispetto al centro della ventola per rendere il tutto sbilanciato. A 20 giri al secondo (1200 rpm) le forze inerziali sbilanciate si fanno sentire ed il tutto inizia a vibrare.

Una soluzione al primo problema potrebbe essere quella di usare un supporto a forma di C (il lato lungo orizzontale e i due lati corti verticali ). Sul lato lungo incolli i due magneti e su un lato corto una vite/dado di taratura: la testa della vite bilancia le due masse sporgendo piu' o meno verso l'esterno.

Per il secondo problema in alternativa ad un ulteriore bilanciamento serve occhio fino e mano ferma per allineare l'asse del supporto (ma anche quello della prevista rondella) col centro della ventola.

Ovviamente con velocita' molto piu' basse ( 2-3 giri/secondo =180 rpm) il problema si riduce fino a scomparire, ma non e' detto che la ventola (se non ha il 4^ filo per il controllo in PWM della velocita') riesca a scendere cosi in basso semplicemente abbassando la tensione.

ps: questo e' quello che puo' fare un oggetto sbilanciato in rotazione e non e' il solito trucco visivo, la colpa e' degli assi di inerzia che non coincidono con gli assi geometrici
https://www.youtube.com/watch?v=LmEf7aIhpF8
#7453
Beh il rischio di non centrare i magneti e che la ventola non lavori perfettamente in asse con conseguente vibrazione e abbreviazione di longevità è sicuramente alto. Ma per quanto speso e per l'utilizzo che ne devo fare io (miscelazione liquidi per le sigarette elettroniche), penso che il gioco valga la candela. Sono in attesa che mi arrivino le ventole da oltre oceano e di acquistare una scatola che contenga tutto, poi assemblo e vi saprò dire. Grazie ancora per tutto il supporto concesso..
#7600
Ragazzi buonasera. Finalmente ho ricevuto e acquistato tutto l'occorrente per la realizzazione del piccolo progetto presentato in questo post. Purtroppo lavoro e famiglia non mi hanno concesso di applicarmi prima sul progetto, per cui mi scuso per la latitanza. Allora, ho montato tutto come da schema allegato in precedenza ma, ahimè, la ventola non parte. Potete aiutarmi a ragionare e capire dove ho sbagliato? Allego un video del progetto..e relativo fallimento!!

#7601
Ciao Angler, ho visionato il video da te postato.
Fermo restando che credo sia opportuno che tu condivida con noi uno schema dei collegamenti così come tu li hai connessi, in modo da poter noi capire se hai fatto qualche errore. Non ho potuto fare a meno di notare il sezionatore di accensione. Noto che il led entro contenuto rimane attivo solo nel breve istante in cui premi il pulsante. Questo mi fà supporre che stai adoperando un pulsante al posto di un interruttore. Se tale ipotesi si rivelasse fondata, ne consegue che il tuo circuito rimane connesso giusto il tempo di premere il pulsante per poi spegnersi nuovamente.
Riesci a fare luce su questo dubbio e poi a postarci uno schema sul come hai cablato tutti i tuoi componenti? Grazie :)

Mi viene subito una domanda: Non è che le luci che[…]

ARMando...

Il PCB di ARMando è appena arrivato: 20191211_11[…]

Ma l'idea di adoperare la tensione variabile per c[…]

Recentemente ho acquistato un paio di lampade USB[…]

 scarica la nostra app android